|

Il tatuatore arrestato per aver scritto stupidaggini sul corpo dei suoi clienti

San Paolo, Brasile: I tatuaggi sono sempre più popolari, anche in Brasile, dove il tatuatore tailandese Toth Zuh Andu è stato arrestato. L’uomo è molto abile nel suo lavoro, peccato che le scritte con le quali decorava la pelle dei suoi clienti spesso fossero nonsense. La notizia è stata riportata da Bild.

http://www.bild.de/news/inland/tattoo/was-asiatische-schriftzeichen-wirklich-bedeuten-33547024.bild.html
http://www.bild.de/news/inland/tattoo/was-asiatische-schriftzeichen-wirklich-bedeuten-33547024.bild.html

I TATUAGGI – Una donna che aveva richiesto la scritta «Sei responsabile di chi hai allevato» e in seguito ha scoperto di avere sulla propria spalla «Zauppa di noodle e pollo». Un altro cliente desiderava «Fuoco, forza e fede» e si è ritrovato «ciliegio tailandese» sulla schiena, come se non bastasse con errori di ortografia, mentre l’appassionato che ha commissionato il tatuaggio che recitava »Dio è more», si è ritrovato sul braccio la scritta »Ralf è un cretino». Chi invece aveva chiesto il nome della propria madre «Lucretia Santos Amaral» ha visto impressa sulla sua pelle «La vita e la morte, il destino e la prosperità controllano i cileli. Se anche voi avete un tatuaggio asiatico e siete in dubbio riguardo il suo significato potete aricare la foto della scritta sul vostro corpo con l’App 1414. Se invece avete paura di trovare brutte sorprese evitate di farlo.