Si può vivere solo di birra?

Abbastanza per prendere lo scorbuto Un simpatico abitante dell’Iowa J.Wilson si è nutrito solo di birra e acqua per 46...

Abbastanza per prendere lo scorbuto


Un simpatico abitante dell’Iowa J.Wilson si è nutrito solo di birra e acqua per 46 giorni, emulando le tradizioni dei monaci Paulaner di Monaco. Quanto può sopravvivere un uomo che assuma solo birra e acqua? Probabilmente non più di qualche mese, quando si inizia a essere affetti da scorbuto e deficienza proteica. Le malattie al fegato sono un altro problema collegato con l’abuso di alcol, ma ci vuole molto più tempo perché si manifestino.

In caso di assunzione esclusiva di birra, senza consumo di acqua, si può morire in pochi giorni di disidratazione. È vero che nella birra è contenuta dell’acqua, ma gli effetti diuretici della bevanda sono tali da avere effetti negativi sull’idratazione dell’organismo. Sebbene lo scorbuto, nel 1700, venisse spesso curato con l’assunzione di birra, in realtà uno dei peggiori problemi a cui si va incontro scegliendo una dieta a base di birra. Il mitico esploratore inglese James Cook dava al suo equipaggio un gallone di birra al giorno per scongiurare l’insorgenza dello scorbuto. In seguito, visto il fallimentod ella birra come prevenzione della malattia, nel 1975 l’ammiragliato inglese sostituì alla birra il succo di limone.

Un bicchiere di birra ha un contenuto compreso tra 0 e 30 milligrammi di Vitamina C, a seconda della ricetta con cui è realizzata. Ma l’alcol fa espellere attraverso l’urina una maggiore quantità di Vitamina C più elevata rispetto al normale, ed ecco perché i medici effettuano sugli alcolizzati controlli periodici per sincerarsi che non abbiano carenze in questo senso. Nel 1920 alcuni ricercatori inglesi testarono una dieta a base di birra sui Macachi Reso. I sintomi dello scorbuto apparvero in alcuni esemplari dopo 37 giorni, in altri dopo 57. Oltre alla Vitamina C, la birra è carente di Vitamine A, D, E e K, così come di tiamina, proteine e grassi. La carenza di tiamina, conosciuta con il nome di beriberi, può essere mortale. La carenza di proteine invece danneggia i muscoli e causa l’anemia. Per avere il corretto apporto calorico giornaliero, bisogna assumere 3,5 galloni di birra al giorno, corrispondenti a circa 13,5 litri.