|

Il quadro horror della famiglia reale che fa paura a tutti

Today ci parla di un ritratto della famiglia reale danese realizzato in quattro anni dall’artista Thomas Kluge ritenuto offensivo perché rappresenta i reali in una chiave lugubre, tanto che il quadro assomiglia ad una locandina di un film horror.

Queen Margrethe II of Denmark Hosts Reception For The Danish Olympic Team

LA STORIA DI UNA FAMIGLIA MODERNA – Il museo Amalienborg, struttura che ospiterà il dipinto insieme ad altre immagini che hanno per protagonista la famiglia reale realizzati sempre da Kluge, definisce il quadro dello scandalo un lavoro che mette insieme «la storia di una famiglia moderna ed un pezzo della storia reale». Nel dipinto, che verrà presentato il prossimo mercoledì, si può ammirare la famiglia reale ritratta in una chiave rococò affiancata da figli, cognate e nipoti e secondo il museo lo stile dell’artista è definito come un modo per ritrarre la realtà secondo una chiave di magico realismo.

 

LEGGI ANCHE: Le Iene e il tabù del sesso dei disabili

 

IL PRINCIPE CHRISTIAN – Questa invece è la descrizione del dipinto: «I monarchi presente e del futuro ci guardano mentre gli altri membri della famiglia sono ritratti nel loro universo, non interessati dallo sguardo dello spettatore. Tutti i bambini giocano tranne il giovane e severo principe Christian che sembra conscio delle sue future responsabilità». Ed il look del principe Christian, 7 anni, secondo nella linea di successione danese, appare cupo con occhiaie e borse sotto gli occhi. Ma il pubblico sembra non aver apprezzato l’opera giudicata troppo cupa. (Photocredit Gettyimages)