|

La scienza spiega perché quelle silenziose sono letali

I simpatici animatori di ASAPscience, che si occupano a modo loro di divulgazione scientifica, hanno preparato un video che indaga e spiega perché la credenza popolare che indica nella scoreggia silenziosa una minaccia all’olfatto molto superiore di quella portata dalle flatulenze rumorose, sia tutto sommato corretta. Il video spiega che non è proprio così, anche se i peti rumorosi sono tali perché sfogano un maggiore volume d’aria, di solito ingerita e quindi per niente odorosa. A fare puzza sono i composti solforati derivati dalla fermentazione delle feci, che possono avere un volume appena dell’1% di quello necessario per un peto rumoroso. La conclusione è quindi che la stessa quantità di gas puzzolente potrebbe uscire in un caso o nell’altro, ma che nel caso delle puzzette silenziose si può star certi che la concentrazione di gas puzzolente sia maggiore e quindi l’odore più acuto e persistente.