|

La blogger incinta e la dieta estrema di sola frutta e verdura

La dieta di una donna incinta a base di frutta e acqua sta causando molto scalpore online perchè in molti non credono che sia l’alimentazione corretta per una donna in stato interessante. Loni Jane Anthony, una 25 enne australiana è alla 26 sima settimana di gravidanza, è salita agli onori della cronaca dopo un’intervista rilasciata a News.com.au nella quale ha illustrato la sua dieta atipica, che comprende un pasto composto da 10 banane al mattino. La notizia è stata riportata dall’Huffington Post.

LA DIETA – Il suo piano nutrizionale viene chiamato “dieta 80:10:10”, perchè è costituita da un 80% di carboidrati, un 10% di grassi e un altro 10% di proteine ed è stata ideata dal dottor Douglas Graham un crudista che però non associa la sua dieta al fruttarianesimo. La Anthony, che in passato ha avuto problemi di salute a causa della sua cattiva alimentazione, ha detto a News.com.au che cambiare le sue abitudini alimentari le ha salvato la vita circa 3 anni fa. Ora la sua giornata inizia con un bicchiere di acqua calda e limone, seguito da una mezza anguria, un frullato di banane o delle arance, cinque o sei manghi per pranzo e un’insalatona per cena. Ha aggiunto di bere una bevanda alcolica una volta ogni cinque mesi.

INSTAGRAM – «Non ho adottato questa dieta per perdere peso, ma ero davero malata e mi stavo uccidendo lentamente», aggiungendo che le persone le fanno una grande quantità di domande, chiedendosi come mai la gente sia così interessata a lei «Sto seduta e mangio le mie banane, non sono una persona speciale». La donna documenta i suoi pasti su Instagram e ha già più di 100.000 seguaci.

I DUBBI – C’è pero chi si chiede se questa sia una dieta adatta al bambino che porta in grembo. La blogger Ami Angelowicz ha scritto: «Non sono un medico, ma il buon senso e la poca conoscenza che ho sulla nutrizione mi dicono che bisogna mangiare più di banane e manghi quando si sta mangiando per due». Un altro commentatore si chiede se mangiare così tante banane non possa portare all’iperkaliemia, ovvero un alto contenuto di potassio nel sangue, ma la Mayo Clinic suggerisce che la donna non corra questo rischio e consiglia alle donne in stato interessante di adottare una dieta che comrpenda frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre, aggiungendo che nutrienti come acido folico, calcio, vitamina D, proteine e ferro sono molto importanti drante la gravidanza e possono essere assunti mangiando spinaci, fagioli, latte, yogurt, salmone, uova, lenticchie e pollame. A pagina 11 del suo tumblr, Anthony ha detto che il cambiamento del suo stile di vita ha fatto grandi cose per il suo sistema riproduttivo e i suoi ormoni, sottolineando di non avere nessuna conoscenza specifica in campo riproduttivo.