|

La bufala dell’uomo che mangia un neonato al ristorante

Uno dei piccoli grandi problemi legati all’informazione su Internet consiste nella possibilità degli utenti di spacciare per vere notizie in realtà prive di ogni fondamento e di far diventare virali immagini e video completamente taroccati. È il caso della foto che mostra un uomo asiatico seduto al tavolo di un ristorante impegnato a mangiare un bambino arrostito.

uomo mangia bambino

LA STORIA DELLA BUFALA – Lo scatto fu lanciato in Rete nel lontano 2001 generando nel giro di poco tempo un’ondata di indignazione e di denunce, e conquistando perfino l’attenzione delle forze dell’ordine in diverse parti del mondo. L’immagine era infatti accompagnata da una didascalia allarmante che informava gli utenti della possibilità di acquistare a Taiwan bambini al modico prezzo di 50 o 70 dollari. Sulla vicenda misero il naso perfino Scotland Yard e l’Fbi.

uomo mangia bambino 2

LA SCOPERTA – In realtà, c’era poco di cui preoccuparsi. La foto diffusa su Internet era infatti parte di un’opera fotografica realizzata dall’artista cinese Zhu Yu per sollevare l’attenzione del pubblico sul cannibalismo e sull’assenza in ogni stato di norme che vietino specificamente la pratica di mangiare la carne degli umani. Le immagini erano semplici scatti modificati ed erano state presentate per la prima volta al pubblico nel 2000, a Shangai, nell’ambito di un evento artistico. In seguito, nel 2003, con riferimento alla bufala circolata in Rete, diventeranno anche protagoniste di un documentario mandato in onda dalla Bbc.

(Fonte immagini: snopes.com)