Bob Dylan, matrimoni gay, pastori donne: benvenuti alla Spiritus Christi

di - 08/04/2011 - La Comunità americana che non piace alla Chiesa romana, ma alla gente sì, tanto da continuare a prosperare Cori al ritmo di Bob Dylan, pastori donne, matrimoni gay, ostie anche ai non cattolici. No, non è una Chiesa vista solo

La Comunità americana che non piace alla Chiesa romana, ma alla gente sì, tanto da continuare a prosperare

Cori al ritmo di Bob Dylan, pastori donne, matrimoni gay, ostie anche ai non cattolici. No, non è una Chiesa vista solo in qualche film irriverente di Hollywood, ma una realtà americana che ovviamente non piace alla Chiesa cattolica romana. Parliamo della Spiritus Christi, colpita da più scomuniche del Vaticano, eppure continua a coltivare adepti.

LA DIOCESI DI ROCHESTER – Ultima trovata della comunità Spiritus Christi è l’aver proposto il classico coro pastorale Amazing Grace al ritmo di House of the Rising Sun, una canzone di Bob Dylan che parla di un bordello. Per i suoi atteggiamenti fuori dal comune, la comunità è stata sovente oggetto di punizioni e disconoscimenti da parte del Vaticano. Il reverendo James Callan, 63 anni, ora vice-parroco della parrocchia, è stato licenziato dalla diocesi di Rochester e scomunicato. Tale diocesi desta scalpore perché ha un pastore donna (dal ’98), benedice le unioni gay (dal ’93) e serve la comunione a chiunque, indipendentemente dalla loro fede. Tre violazioni della dottrina cattolica. Ma Callan sostiene che la sua Chiesa è “cattolica”, definendola la più grande chiesa entro i limiti della città di Rochester, con 1.500 soci, 33 dipendenti e un bilancio operativo annuale di 1,7 milioni di dollari. Callan e dei suoi seguaci hanno affittato lo spazio in una chiesa protestante 12 anni fa, dopo essere stati “cacciati” dalla loro precedente Chiesa. Prima di essere cacciato aveva circa 3.000 parrocchiani, otto ministeri di servizi sociali, 70 dipendenti e 2,5 milioni di dollari di bilancio annuale.

LE ALTRE TESTIMONIANZE – Collaborano con Callan suor Margie Henninger, 70 anni, estromessa dalle Suore di San Giuseppe di Rochester per seguire i “ribelli”; poi c’è la parrocchiana Margaret Wittman, 82 anni, che dice: “Dio non scomunica. La scomunica è solo della Chiesa. Il Papa scomunica. Ma Dio disegna un cerchio più grande e ci tiene dentro”; Maria Ramerman (55 anni) è invece la moglie di Callan, la quale ha seguito il marito in questa avventura “dissacrante”. Con il marito ha 3 figli ed ora è anch’ella parroco della Chiesa. La comunità Spiritus Christi sta anche investendo in immobili destinati ai meno abbienti, acquistando 39 case da fittare a basso costo. Storia simile alla loro è quella di Robert Marrone, pure cacciato dalla Comunità di San Pietro di Cleveland e che dallo scorso agosto si riunisce col suo “gregge” in una locazione commerciale. A guardare la loro età, si nota come non si tratti di alcuni giovani sacerdoti anticonformisti stanchi della solita vecchia Chiesa; ma di adulti o anziani lungimiranti che la pensano in modo molto più moderno dei loro coetanei in Vaticano.

6 Commenti

  1. Andrea scrive:

    Non vorrei fare il pignolo, ma “House of the Rising Sun” è una canzone popolare statunitense che è stata registrata da Bob Dylan (nell’album di esordio “Bob Dylan”) ma non scritta da lui. Ne esistono registrazioni che precedono la nascita di Bob Dylan.

  2. Satana scrive:

    Ha ragione la tipa, è la Chiesa che scomunica. Perchè mai una divinità dovrebbe tenere un registro con i battezzati, gli sposati, gli scomunicati, i cresimati. E poi diavolo, se esistesse davvero un dio altro che bob dylan, alle messe ci metterebbe somebody to love dei Queen. Quella si che sarebbe una messa cazzuta… :D

  3. frank88 scrive:

    Beh precisiamo…la loro non è certo uma chiesa cattolica. Ma solo perche penso sia un offesa definirla tale e poiche significa seguace della chiesa di roma. Tuttavia è questa chiesa americana una chiesa cristiana, cosa che francamente non mi pare chr sia la chiesa cattolica.

  4. Danilo56620 scrive:

    ” chiesa cristiana, cosa che francamente non mi pare chr sia la chiesa cattolica.”

    Invece non è vero. Casomai è questa chiesa a non esser in accordo con la bibbia e la tradizione.

  5. nini scrive:

    ognuno si fa la religione a modo suo e in coscienza risponderà a Dio.

  6. frank88 scrive:

    Spiacente danilo ma la chiesa cattolica che io vedo sparge odio ovunque. Tralasciando le opere di bene. Perche se nn le facesse maco sarebbe una chiesa. La chiesa cattolica sfrutta la bibbia in malo modo per supportare ideologie di odio, citando spesso passi biblici fuori dal loro contesto e dimenticabdosene altri chr li contraddicono. La chiesa cattolica ha smesso di esser cristiana molto tempo addietro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

Caserta, i fedeli in attesa della visita del Papa

Papa Francesco in visita a Caserta

16:06 Il Pontefice arriva nel capoluogo campano per la sua sesta visita pastorale in Italia. La messa nella piazza antistante la Reggia alle 18. Attesi 200mila fedeli CONTINUA

Gaza, 16esimo giorno di conflitto

Gaza, soltanto dodici ore di tregua

11:39 Rifiutata da Israele la proposta americana per un "cessate il fuoco" di 7 giorni. Accordo per una breve finestra umanitaria: uno spiraglio per la Striscia, dove le popolazioni sono stremate da 18 giorni di guerra e raid. Pesante il bilancio: morti quasi 900 palestinesi e 37 militari israeliani. Altre vittime prima della pausa CONTINUA