|

Le 10 cose più irritanti di Ryanair

Un solo bagaglio a mano (e guai a sgarrare di un centimetro), un sito per le prenotazioni online che sembra più complicato del labirinto del Minotauro, una corsa a ostacoli per salire a bordo e poi, una volta decollati, hostess e stewart che non vedono l’ora di venderti cibo, profumi e gratta e vinci. E per finire, all’atterraggio, l’odioso jingle dell’arrivo in orario.

4. La ressa per salire a bordo - Ora l'imperativo è: chi primo arriva meglio alloggia, a meno che non abbia comprato il privilegio per salire a bordo prima degli altri. Ma da febbraio le cose cambieranno: Ryanair assegnerà posti numerati a tutti i passeggeri. Chi preferisce il posto vicino al finestrino potrà farlo alla modica cifra di 5 sterline
4. La ressa per salire a bordo – Ora l’imperativo è: chi primo arriva meglio alloggia, a meno che non abbia comprato il privilegio per salire a bordo prima degli altri. Ma da febbraio le cose cambieranno: Ryanair assegnerà posti numerati a tutti i passeggeri. Chi preferisce il posto vicino al finestrino potrà farlo alla modica cifra di 5 sterline

 NOVITÀ IN ARRIVO – Secondo il Telegraph sarebbero solo alcune degli aspetti più «irritanti» del volare con la compagnia low cost di Michael O’Leary. Eppure ci sono grosse novità in arrivo per tutti i passeggeri che, tra le altre cose, da febbraio avranno il posto assegnato direttamente all’atto della prenotazione.

Sfoglia la gallery:

(Photocredit: Getty Images e LaPresse)