“Non mi guardare: sono grassa e non faccio sesso”

Un’indagine rivela: le donne in carne si concedono meno per la paura di non piacere Vergogna. Paura. Bassa autostima. Secondo uno...

Un’indagine rivela: le donne in carne si concedono meno per la paura di non piacere

Vergogna. Paura. Bassa autostima. Secondo uno studio di Sex In The Nation sarebbero queste le ragioni per le quali il 29% delle donne inglesi evita di fare sesso. Tutta colpadel fisico troppo rotondo. Il 23% del campione, 4.000 signore ha rivelato di fare sesso ma di essere imbarazzato per le sue misure abbondanti mostrate nei momenti di intimità. Il 13% ha fatto sapere di avere rapporti solo a luci spente per il timore di essere viste nude.

PAURA DI SPOGLIARSI – Insomma, il responso del sondaggio è serio: una percentuale elevata di donne odia il proprio corpo al punto da credere che non sia gradito al proprio partner sessuale. E poco conterebbe un ipotetico abbassamento del desiderio. Le interviste sono state commissionate da Fembido, la cosiddetta “pillola della passione”, un prodotto naturale che promette di risolvere ogni problema: aumentare la libido, l’interesse per il sesso, la possibilità di orgasmi multipli, ed anche la perdita di peso. La società farmaceutica ha voluto conoscere il perchè delle minori pulsioni sessuali delle donne rispetto agli uomini. Ha scoperto che ha a che fare con la bassa autostima. Ha lanciato, così, un farmaco a base di erbe fatto apposta per curare quello che pensano le affligga.