|

La vera storia di Bigfoot fotografato in Pennsylvania

Non uno ma ben due Bigfoot, immortalati da un escursionista nei boschi della Pennsylvania. Autore dello scatto John Stoneman, che si è precipitato ad informare i media circa la sua scoperta.

bigfoot pennsylvania 1

«NON È UN ORSO» – Stoneman ha spiegato di essere stato alla guida della sua auto attraverso il Kinzua State Park, e di aver notato due creature che sembravano spiarlo attraverso gli alberi. Lui stesso ha confessato di essere scettico perché, pur non credendo alla leggenda di Piedone, è sicuro che quella sagoma non poteva essere quella di un orso: «È più largo di spalle e diventa più sottile nel mezzo, mentre un orso ha la vita più larga e ha le zampe differenti… Questo era in piedi come un uomo, come un Bigfoot».

«È UNA BUFALA» – La notizia è stata riportata con grande enfasi su molti media americani, anche dall’Huffington Post, ma è stata smentita da un informatore anonimo che ha spiegato che quella strana «creatura» immortalata in mezzo alla foresta non sarebbe altro che un grosso tronco d’albero sradicato e abbandonato tra gli altri alberi. A sostegno della sua tesi avrebbe portato un’altra foto scattata da una diversa prospettiva:

 

bigfoot pennsylvania 2

«NESSUN BIGFOOT MA SOLO…» – Tuttavia, né Stoneman né il misterioso informatore si sarebbero più fatti vivi per ulteriori dichiarazioni: l’autenticità di entrambe le foto, quindi, resta fortemente in dubbio anche se difficilmente la sagoma fotografata tra gli alberi sarebbe un esemplare della leggendaria figura scimmiesca che popolerebbe le foreste degli Stati Uniti. Questi scatti, quindi, non sarebbero altro che l’ennesimo «avvistamento» della creatura, apparsa più o meno in tutto il paese…

Guarda le foto:

(Photocredit: John Stoneman/The Huffington Post)