|

Assumere cocaina aumenta il rischio di contrarre l’Hiv?

Jezebel ci propone i risultati di uno studio che ha dimostrato una correlazione tra Hiv e l’uso di cocaina. Secondo la ricerca pubblicata sul “Journal of Leukocyte Biology” la “bianca” attacca i linfociti T CD4 rendendoli più deboli e quindi intaccabili dal virus dell’Hiv.

aids contagio cocaina

 

 

LEGGI ANCHE: La bufala di Miley Cyrus che ha l’Hiv

 

LA RICERCA – Inoltre, la “coca” sarebbe in grado di accelerare il passaggio del virus tra le cellule. I ricercatori hanno estratto da soggetti sani le cellule in questione, poi infettate con il virus dell’Hiv. Successivamente hanno confrontato tale meccanismo con le cellule CD4 stimolate con la cocaina scoprendo, dopo tre giorni, che la cocaina aveva reso più deboli le cellule, infettate dall’Hiv. Inoltre, secondo i ricercatori, l’uso della cocaina potrebbe incentivare il calo delle cellule CD4 facilitando così l’insurgenza dell’Aids. (Immagini di repertorio)