I siti più vietati al mondo

OpenDns, il popolare servizio che serve a bloccare il traffico in uscita verso siti decisi dall’amministratore di rete, pubblica le statistiche delle sue attività. In cima alla classifica dei siti più bloccati c’è ovviamente Facebook; segue MySpace e Youtube. Spunta anche Redtube, portale di siti porno.