“Lo scopamico fa male alla salute”

Uno studio del Journal of Sex Research parla di un tipo di relazioni molto in voga Anche se all’inizio puo’...

Uno studio del Journal of Sex Research parla di un tipo di relazioni molto in voga

Anche se all’inizio puo’ sembrare una buona idea, gli ‘amici con benefici’ possono sul lungo andare essere pericolosi per la salute mentale e fisica. A rilevarlo e’ uno studio che verra’ pubblicato sul prossimo numero della rivista Journal of Sex Research. Questo tipo di relazioni, attualmente molto in voga, sono solo apparentemente semplici e spensierate.

AMICI CON BENEFICI – Lo studio, condotto da un gruppo di ricercatori della Colorado State University, ha coinvolto 411 adulti che hanno avuto un rapporto di amicizia ‘con benefici’. “Noi le definiamo come relazioni – ha spiegato Justin Lehmiller, che ha coordinato lo studio – in cui due amici sono sessualmente, ma non romanticamente, legati l’uno all’altra. In altre parole, si tratta di rapporti in cui due amici fanno sesso ma evitando le etichette tradizionali e gli impegni di una tipica relazione amorosa”. Nonostante appaiano semplici da gestire, questi rapporti sono sempre a rischio, anche sotto il punto di vista fisico. “Le persone impegnate in queste relazioni possono pensare che non sia necessario utilizzare una protezione perche’sono convinti di essere al sicuro con un amico”.

TROPPE RELAZIONI -  Secondo i ricercatori, non e’ cosi’ perche’ questi amici in genere hanno piu’ relazioni occasionali. Lo studio ha scoperto che avere un ‘amico con benefici’ spinge ad aver relazioni occasionali con piu’ partner, considerato che non si e’ legati a nessuno emotivamente. Circa un quarto degli uomini del campione ha infatti ammesso di avere diverse relazioni sessuali con piu’ partner. Per le donne soprattutto, il pericolo non e’ solo fisico. Anche se infatti iniziano una relazione di amicizia con benefici solo per fare sesso, alla fine cercano sempre una connessione romantica con il partner. Questi rapporti, secondo i ricercatori, sono utili per un po’, cioe’ fino a quando una persona poi decide di volere qualcosa di piu’ serio.

(AGI)