|

Krokodil: la droga che mangia la pelle

Potrebbero essere i primi possibili casi negli Stati Uniti legati al consumo del Krokodil, la droga sintetica – già molto diffusa in Russia – nota per corrodere la carne di chi ne fa uso. Tanto da rendere la pelle umana simile a quella di un rettile. AzCentral.com rivela come a Phoenix, la città più popolare dell’Arizona, due persone sono state ricoverate la scorsa settimana, mostrando sintomi compatibili con l’uso della sostanza stupefacente.

Krokodil droga 2

KROKODIL USATO NEGLI USA? – Il timore negli Stati Uniti è che possano non essere gli unici casi, con l’incubo di una rapida diffusione del consumo di Krokodil. Si tratta di una droga sintetica, ricavata attraverso un processo di produzione nel quale vengono utilizzati benzine e solventi, dove vengono impiegate compresse di codeina. Il risultato è un composto impuro contenente desomorfina. La droga sintentica risulta molto più economica rispetto all’eroina. Come mostrano le immagini diffuse da alcuni media statunitensi chi l’ha provata ha visto la propria pelle corrodersi a tal punto da sembrare simili a quella di un coccodrillo, (dal quale deriva proprio il nome della droga). In alcuni casi il deterioramento della pelle e del tessuto muscolare è talmente grave che ad essere corrose sono anche le stesse ossa.

++ ATTENZIONE: IMMAGINI MOLTO FORTI ++

 

CONSUMO DI KROKODIL E GRAVI EFFETTI SULLA PELLE – Si spiega su Az: «Gli effetti collaterali derivano dalle impurità che permangono quando viene creata la droga e sono quasi immediate. L’iniezione produce la comparsa di cicatrici, mentre le vene intorno al punto di iniezione sono danneggiate in modo grave. La gravità del danno alla pelle e al tessuto muscolare dipende dalla frequenza d’uso e dal dosaggio. Comparso per la prima volta in Russia nel 2003, il Krokodil si è diffuso soprattutto nelle aree rurali, secondo i dati analizzati dai tossicologi. Chi ne faceva uso moriva per le conseguenze delle infezioni entro due anni, si ricorda su Azcentral.com. Per curare gli effetti dell’uso di Krokodil sono necessari trattamenti per la pulizia dei tessuti e somministrazione di antibiotici. I casi più complessi possono richiedere anche l’amputazione. Per quanto riguarda i pazienti di Phoenix mancano ancora conferme: i medici devono analizzare alcuni campioni di sangue e di urine per confermare che gli effetti sulla pelle dipendono proprio dall’uso della droga sintetica.