|

La bufala dello stupro in Gta 5

L”uscita di Gta V ha suscitato molto entusiasmo da parte del pubblico. Questio gocio sembra essere associsato da tutti a quello che potrebbe essere il proprio lato nascosto che permette di mettere a nudo la propria metà oscura. Alcuni però si sono chiesti se in quest’ultima versione del gioco non ci si sia spinti un po’ troppo in là. Kyle Prahl del sito Playstation Universe infatti si è imbattuto in una scena in cui una donna completamente vestita si trova in ginocchio mentre un uomo le punta una pistola addosso e  un altro uomo che sembrerebbe essere senza pantaloni nè mutande sta per assalirla.

grand theft auto v novità rockstar games 22

CANNIBALI SENZA PANTALONI – Per alcuni giocatori questo potrebbe tranquillamente essere un passo avanti nella ricostruzione del lato malvagio degli esseri umani per soddisafare al 100% la richiesta di intrattenimento. Tuttavia, vista la descrizione della scena sul sito, Rockstar Games ha contattato immediatamente Playstation Universe per dire che non si trattava di una scena di stupro, ma la scena del gioco descritta «ha lo scopo di rappresentare e sottintendere il cannibalismo, non lo stupro».