|

Costa Concordia: il live dopo la rotazione

COSTA CONCORDIA RADDRIZZATA: SLOANE EMOZIONATO -Ho registrato la comunicazione che ho dato alle navi: «La Costa Concordia è dritta ed è adagiata sulle piattaforme”. Si potevano sentire le sirene, le grida di gioia», Sloane si ferma, è visibilmente emozionato. «E’ stato – prosegue – come stare sulle montagne russe, poteva andare male. E’stato essenziale che tutto andasse come nei piani. Mia moglie mi mandava messaggi e mi chiedeva “Quanto ci mettete?”. Io le dicevo di avere pazienza. La pazienza aiuta sempre. Questo è stato l’unico progetto che l’ha fatta commuovere così». Per Sloane la sicurezza sarà garantita per l’inverno.

Engineers Attempt To Raise The Costa Concordia Cruise Ship After It Sank In 2012

COSTA CONCORDIA RADDRIZZATA: SLOANE RACCONTA– «Il risultato è stato eccezionale, è stata davvero una cosa fantastica da vedere» racconta Nick Sloane il deux ex machina del raddrizzamento della Costa Concordia ora in conferenza stampa all’isola del Giglio. Finora non è entrato nessuno nella nave. «Abbiamo iniziato a far disincagliare la nave dalla roccia, una operazione molto difficile, il movimento però è stato parallelo, c’è voluto molto più tempo per portare questa prima fase: la consistenza di queste piattaforme di malta ha avuto una importanza enorme. Adesso bisognerà fare una stima della parte danneggiata, ma prima di iniziare credo sia meglio procedere con la ispezione e la ricerca dei due dispersi. Il danno da quanto avevamo previsto è una grande incisione nello scafo, circa 25 metri di strappo, c’erano circa sei metri di roccia dentro lo scafo. Ce lo spettavamo». La preoccupazione maggiore è stata tra i dieci e venti gradi, quando l’imbarcazione ha iniziato a poggiarsi sulla piattaforma.

costa concordia raddrizzata 2

COSTA CONCORDIA RADDRIZZATA: GABRIELLI A ROMA– Il Prefetto Gabrielli incontrerà il governatore Enrico Letta questo pomeriggio alle 16 a Palazzo Chigi. La destinazione della nave sembra sempre più Piombino, dove pare il governatore Rossi, si stia preoccupando di un potenziamento dell’area portuale. Sono in arrivo i parenti dei due dispersi sull’isola.

COSTA CONCORDIA RADDRIZZATA: I COSTI DI TUTTO– «Non abbiamo ancora una previsione finale di budget dipende sulle prossime misure che prenderemo specialmente sulla operazione finale. Siamo coperti dall’assicurazione ma non del tutto. Pagheremo tutto». Intanto è partito il totoporto. Potete leggere tutte le destinazioni papabili qui.

costa concordia raddrizzata (1)

COSTA CONCORDIA LIVE: RECUPERO CASSAFORTI-«La clausola nel contratto – spiega Porcelllacchia – è che il TitanMicoperi avrebbe dovuto recuperare la cassaforte in ciascuna delle cabine. L’attività non è ancora iniziata ma appena avremmo il permesso della Procura potremo operare».

COSTA CONCORDIA RADDRIZZATA: LE MENTI DEL MERITO – «Tutta la parte ingegneristica è orgogliosamente italiana vero?» risponde Gabrielli. Porcellacchia spiega: «C’è la Titan Micoperi, queste due società insiemme hanno utnito le forze e sviluppato il progetto» . L’operazione sarà conclusa solo ad abbandono della nave dall’isola. Il porto di Piombino potrebbe esser la destinazione più papabile per lo smantellamento. La nave per il trasporto della COncordia risulta per un cronista in sala già prenotata. Gabrielli però assicura: «Dipende tutto dall0indviduazione del porto».gabrielli assicura sulle oltre 40 mila analisi assicurando che l’aspetto ambientale è sempre stata una priorità.

C’è già chi segnala eventuali destinazioni sarde:

COSTA CONCORDIA LIVE: ULTIMI AGGIORNAMENTI – Inizia ora la conferenza stampa con il prefetto Gabrielli e i vertici di Costa Crociere presenti in press room. «Siamo qua – spiega Gabrielli – per sacramentare la conclusione di questa fase. Più tardi ci sarà un incontro con Nick e la sua squadra, la Protezione Civile un po’ per strumentalizzazioni e infamità ora riesce a prendersi i meriti che le competono in questa operazione». Pierluigi Foschi, ex ad di Costa Crociere, ricorda le vittime e i dispersi: «Non è soltanto una impresa privata e pubblica, ma mondiale». Gabrielli prosegue parlando della fiancata: «Il danno della fiancata di dritta sono ingenti, i tecnici dovranno studiare i modi per rendere possibile la collocazione dei cassoni che dovranno corrispondere alla fiancata di sinistra. Nei prossimi mesi e già nei prossimi giorni gli ingegneri lavoreranno alla fase sette». Il capo della Protezione Civile polemizza: «Uno dei vostri ha asserito che l’ipotesi migliore sarebbe stato un raddrizzamento con sversamento di liquami, io stamane ho assicurato di non aver navigato nei liquami». Sui dispersi continua precisando che prima di ritrovare i corpi si dovrà mettere in sicurezza l’imbarcazione per poter far si che gli operatori possano cercare nel massimo della sicurezza.

guarda la gallery:

(Photocredits La Presse)

COSTA CONCORDIA LIVE: CONTINUANO I COMPLIMENTI«Voglio congratularmi con il prefetto Gabrielli, a nome della proprietà edilizia, per la perfetta riuscita dell’operazione Costa Concordia. Ma, in particolare, voglio dare atto al prefetto Gabrielli di essersi assunto in prima persona la piena responsabilità dell’intera operazione quando ancora la stessa sembrava del tutto problematica ed incerta nell’esito. In un’Italia in cui si rifugge facilmente dalle responsabilità con espedienti vari, è stato – questo – un esempio di patriottismo e di grande, coscienziosa civiltà, all’altezza della migliore Italia». Lo afferma in una nota il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani.

 

 

COSTA CONCORDIA LIVE: L’ABBRACCIO COL VICESINDACO “Una grande operazione, ma c’è ancora molto da fare”. Così il sindaco dell’isola del Giglio, Sergio Ortelli ha commentato la conclusione del parbuckling della Concordia. Il primo cittadino dell’isola ha avuto anche un breve incontro con il general manager della Micoperi, Silvio Bortolotti, arrivato al Giglio per congratularsi. I due si sono abbracciati sul molo, prima che Ortelli raggiungesse il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli per una riunione operativa.

costa concordia live 65

COSTA CONCORDIA LIVE: GABRIELLI, NICK ATTACCANTE E LA GRANDE SQUADRA “Ho navigato nei liquami – racconta Gabrielli – di una città sversati a mare. Voi sapete che rispetto al famoso step sei c’è stato un sei bis. Sei è la rotazione della nave, ora il sei bis sarà la messa in sicurezza, la ricerca dei due corpi. L’ipotesi che fossero nella parte tra lo scafo e il fondale finora non ha conferme.La nave lascerà l’isola in primavera. Abbaimo fatto un bel tratto ma la strada non è ancora terminata. Qualche minuto fa mi ha chiamato il presidente del Consiglio che ringrazia tutti. E’ soddisfatto per questa opera, la squadra Italia, abbiamo preso un attaccante sul mercato che è Nick,. L’attaccante è andato in rete e non ha subito gol sopratutto perché intorno a lui c’era una grande squadra italiana. Questa è la vittoria di una squadra: pubblico e privato. non c’è stato un uomo solo al comando. Abbiamo discusso ma alla fine abbiamo trovato la quadra e un successo che si deve al paese e alla sua intelligenza ingegneristica”

COSTA CONCORDIA LIVE:LE IMMAGINI DELLA PARTE RIEMERSAQui le immagini proposte dal circuito Reuters dove si nota il alto riemerso della Costa Concordia. Continuano le verifiche a bordo.

guarda la gallery:

COSTA CONCORDIA LIVE: SI VA DENTRO In corso in questi minuti una prima ricognizione dei tecnici sulla Concordia per fare il punto sulla stabilita’ della nave e sulle condizioni della fiancata riemersa. Nel mentre una motovedetta con a bordo il commissario delegato per l’emergenza Franco Gabrielli, Michael Tamm, ceo di Costa Crociere, e Franco Porcellacchia, responsabile per Costa del progetto di rimozione, si è avvicinata alla nave, in posizione verticale dopo 19 ore di lavoro e a quasi due anni dal tragico incidente del 13 gennaio del 2012 che ha portato via la vita di 32 persone. Si cercano ancora i corpi dei dispersi. “Le primissime azioni ora saranno tese alla definitiva stabilizzazione della nave, che dovrà affrontare l’inverno – aveva detto poco prima Gabrielli – Poi bisognerà capire esattamente l’attività ingegneristica da fare sulla fiancata e stabilire la collocazione dei cassoni”. A quanto affermato dal capo della Protezione civile, nella fiancata della nave riemersa “non ci sono squarci ma significative irregolarità”.

costa concordia live 2

COSTA CONCORDIA LIVE: I DUE DISPERSI DENTRO LA NAVE? Quanto alla tragedia dei due dispersi i cui corpi non sono stati ancora recuperati, Gabrielli l’ha definita “una delle grandi incompiute” e “una priorità”. “Appena possibile ci metteremo al lavoro – ha aggiunto – Non sarà semplice. Il fatto che i corpi non siano stati trovati fuori vuol dire che si trovano dentro la nave. Ora è chiaro che siamo di fronte a condizioni mutate: quei corridoi che erano diventati pozzi, ora sono tornati corridoi, ma è un’operazione comunque difficile”.

costa concordia live

COSTA CONCORDIA LIVE: NIENTE SVERSAMENTI – Le operazioni di parbuckling sono finite intorno alle 4. Il relitto della Costa Concordia si trova ora in posizione verticale, sul falso fondale, a circa 30 metri di profondità. Nella sua riemersione si può notare la fiancata della nave vistosamente deformata. Non c’è stato nessuno sversamento, neanche nelle delicate fasi finali. Volete vedere come si è lavorato in 19 ore? Qui il timelapse montato da Sky tg 24:

guarda il timelapse:

(Fonte Sky tg 24)

COSTA CONCORDIA LIVE: I CASSONI – È appena terminata la rotazione del relitto della Costa Concordia che già si pensa al prossimo passoCome verranno sistemati i cassoni?  La fiancata del lato dritto della nave e’ danneggiata. Saranno quindi necessari lavori di ristrutturazione, per poter poi montare i cassoni laterali.

costa concordia live sole

COSTA CONCORDIA LIVE: E I DISPERSI? – «Appena possibile, ci rimetteremo al lavoro per trovare i due dispersi» nel naufragio della Costa Concordia. Lo ha ribadito il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, al termine delle operazioni per riportare in asse la nave incagliata all’Isola del Giglio. I due dispersi probabilmente si trovano nella nave, ha spiegato Gabrielli, sottolineando che ora sarà possibile esplorare parti della Concordia finora inaccessibili. I dispersi sono Maria Grazia Trecarichi, che era in crociera con la figlia e un’amica, e Russel Rebello, l’indiano che lavorava sulla nave come cameriere.

COSTA CONCORDIA LIVE: LE FOTO DEL RELITTO – La luce del giorno colpisce per la prima volta dopo venti mesi il lato nascosto della Costa Concordia:

costa concordia diretta alba 1

costa concordia diretta alba 2

costa concordia diretta alba

COSTA CONCORDIA LIVE: UN PO’ DI NUMERI – L’infografica di Centimetri con i numeri sulla rotazione della Costa Concordia:

CONCORDIA

COSTA CONCORDIA LIVE: LA SODDISFAZIONE SU TWITTER – Gli internauti rivivono la tragedia del naufragio con il sollievo di chi in qualche modo sta rimediando alla situazione:

 

 

 

 

COSTA CONCORDIA LIVE: LE FOTO DEI FESTEGGIAMENTI AL GIGLIO – Pacche sulle spalle, applausi e festeggiamenti. Questa la reazione dei gigliesi all’arrivo al molo dei tecnici che hanno completato la rotazione del relitto:

 

COSTA CONCORDIA LIVE: IL VIDEO DEL RELITTO EMERSO – Da Youreporter un video della Costa Concordia dopo la rotazione:

DIRETTA COSTA CONCORDIA: SLOANE E L’ITALIA – «Pochi paesi al mondo avrebbero potuto mettere insieme» ciò che serviva per «un’operazione di queste dimensioni». Lo ha detto Nick Sloan, il direttore delle operazioni di rotazione della Concordia, al termine delle operazioni di rotazione.

IL VIDEO DEL TIME LAPSE DELLA ROTAZIONE DELLA COSTA CONCORDIA

COSTA CONCORDIA: LE PRIME IMPRESSIONI –  Da Twitter arrivano le reazioni alla visione della Costa Concorida dritta:

 

COSTA CONCORDIA: I DANNI -«Ci sono molti danni sulla nave e bisogna fare un censimento». Lo ha detto Nick Sloane, il direttore delle operazioni di rotazione della Concordia, «Tutto il team e’ molto orgoglioso di ciò che abbiamo fatto», ha aggiunto Sloane.

COSTA CONCORDIA LIVE: LA BOMBA ECOLOGICA – «Non credo che sara’ una bomba ecologica»: così Maria Sargentini, presidente dell’osservatorio ambientale sulla Costa Concordia, durante la conferenza stampa di fine rotazione. «Siamo arrivati fino a questo punto rispettando cio’ che avevamo previsto – ha aggiunto -: non vedo perché ciò non debba valere anche per l’aspetto ambientale»

DIRETTA COSTA CONCORDIA: LA NAVE È IN ASSE -La Costa Concordia è di nuovo in asse. Le operazioni di rotazione della nave sono completate, spiega Franco Gabrielli in conferenza stampa. Sul lato della Costa Concordia che era rimasto sommerso ci sono delle enormi deformazioni, con ogni probabilità dovute all’impronta degli scogli. Intanto, e’ stato spiegato in conferenza stampa, il relitto della nave ormai poggia sulla piattaforma creata ad hoc per l’operazione.

«Penso che meglio di cosi’ non potesse andare». La Costa Concordia ha terminato la sua rotazione dalle quattro di questa mattina e Franco Porcellacchia, esprime la sua soddisfazione.«La rotazione della Costa Concordia è conclusa.

ITALY-SHIPPING-TOURISM-DISASTER-SALVAGE

DIRETTA COSTA CONCORDIA – «La nave è ora appoggiata sulla piattaforma. Abbiamo segnato un punto decisivo per l’allontanamento della nave dal Giglio», continua il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli. Come appare il lato nascosto del relitto? La fiancata del lato dritto della nave è danneggiata. Quindi saranno necessari lavori di ristrutturazione, per poter poi montare i cassoni laterali.

 

Diretta Costa Concordia: lo steaming live da Reuters:

COSTA CONCORDIA: GLI APPLAUSI IN DIRETTA –  È iniziata con applausi e abbracci fra il capo della Protezione civile Franco Gabrielli e i responsabili delle operazioni per Costa, Franco Porcellacchia, e Micoperi, Sergio Girorro, la conferenza stampa in cui e’ stata comunicata la fine della rotazione del relitto. Intanto, nel porto e a largo, suonavano le sirene delle navi.

Credit: Barbie Latza Nadeau 

diretta costa concordia live

DIRETTA COSTA CONCORDIA: LE FOTO LIVE DELLA NAVE EMERSA: