|

Lando Buzzanca spiega cosa gli è successo davvero

L’attore Lando Buzzanca racconta gli attimi prima di perdere i sensi. Lo fa ancora dal lettino di ospedale, dove è ricoverato, circondato da amici e parenti. A riportare la storia è il Corriere della Sera, a firma di Emilia Costantini

«Avevo lavorato tutta la giornata fino a tarda sera. Ho trascorso una notte insonne. La mattina mi sono alzato all’alba e, per rilassarmi, ho deciso di non farmi la doccia ma un bagno disteso nella vasca. Mi sono portato appresso anche un bicchiere di aranciata fresca, da centellinare con calma. Forse mi sono disteso troppo, i riflessi si sono allentati… Il bicchiere è scivolato dal bordo della vasca e mi sono ferito per raccoglierne i pezzi che rischiavano di ferirmi anche peggio… E poi non so… devo aver perso i sensi… Quando mi sono ripreso, ho avvertito un forte dolore allo stomaco».

Buzzanca smentisce l’ipotesi di suicidio che ra inizialmente partita dai giornali.

Si schiarisce la voce e declama: «Ma figurati se uno si suicida mentre sta lavorando a un progetto di otto puntate in tv! Fra l’altro, questa nuova serie del Restauratore sta venendo meglio della prima. Possono dire e scrivere quello che vogliono, ma io mi sono tagliato con un bicchiere d’aranciata dentro la vasca da bagno. Tutto qui».

Leggi il resto dell’articolo sul Corriere della Sera oggi in edicola