|

WhatsApp al contrattacco con i messaggi vocali

Raggiungere la notevole quota di 300 milioni di utenti non riduce la fame di innovazione degli sviluppatori web. L’ulitmo esempio arriva da WhatsApp, che da oggi migliora il proprio diffusissimo servizio di messaggistica con l’introduzione dei messaggi vocali.

 

whatsapp messaggi vocali 1

 

 

LA CHAT VOCALE – L’applicazione per smartphone non ci consentirà dunque d’ora in poi di comunicare con i nostri amici solo attraverso messaggi di testo, ma anche con l’invio di tracce audio appena registrate. Al posto della tradizionale freccia blu è presente ora un pulsante-microfono di colore grigio sul quale fare pressione durante la registrazione del messaggio voce. L’icona diventa poi blu quando il destinatario ascolta.

FUNZIONE LEGGERA E SEMPLICE DA USARE – La funzione è stata attivata senza necessità di aggiornamento e non prevede salvataggio delle registrazioni sul proprio telefonino (eventualità che avrebbe creato problemi di memoria). Non sono previsti, infine, limiti alla lunghezza del messaggio vocale. Stando a quanto riferisce un portavoce di WhatsApp, la società “ha speso molto tempo” per rendere leggera l’applicazione e la nuova funzione “semplice da usare”. Il servizio di messagistica vocale è disponibile nelle versioni iOS, Android, Windows Phone, BB10 e Nokia Symbian / S40.

(Fonte foto: Engadget.com)

TAG: Whatsapp