|

Il distributore automatico di esche vive

Il Mattino di Padova ci parla di un distributore automatico che ha mandato su tutte le furie l’associazione 100% animalisti, che ieri notte hanno compiuto un’azione nei confronti del macchinario che permette la vendita 24 ore su 24 di esche vive per la pesca, vermi e larve di mosca.

distributore-automatico-esche-vive (1)

LA PROTESTA – L’esercizio, un negozio di articoli sportivi in via Borgo Eniano a Montagnana, è stato interessato dall’affissione di un manifesto di liberazione animale e da uno striscione sulle vetrate del negozio diretto al gestore dell’esercizio commerciale. Per 100 % animalisti

“Alla barbarie della pesca si aggiunge questa trovata del distributore automatico nel quale gli animali vivi vengono tenuti per lunghi tempi e in chissà quali condizioni. Ci chiediamo se il titolare è in regola con i dovuti permessi, se qualcuno del Comune è andato a controllare la situazione, se la Usl locale ha verificato le condizioni degli animali messi in vendita. Si configura chiaramente il reato di maltrattamento previsto dalla legge per la tutela degli animali: maltrattamento prolungato che va ad aggiungersi alla triste sorte di sofferenza e morte che li aspetta”.

(Photocredit Lapresse)