|

Manlio Di Stefano: il deputato 5 Stelle e la “figuraccia” su Gerusalemme

Gerusalemme è capitale dello Stato d’Israele. Ma non per il deputato del Movimento 5 Stelle Manlio Di Stefano che ieri sera, postando su Facebook una foto della città su Facebook, ha scritto: “Buongiorno Palestina”. La “figuraccia” dell’onorevole grillino ha hatto sobbalzare molti utenti del social network, che nei commenti alla foto e alla didascalia hanno cominciato a postare frasi ironiche. Anche se, c’è da osservare, forse l’intenzione del deputato era fare un’affermazione più politica che geografica (si veda l’edit alla fine dell’articolo).

 

manlio di stefano figuraccia gerusalemme palestina 3

 

“IMPARATE LA GEOGRAFIA” – “Avete iniziato male ad imparare, Gerusalemme non è Palestina, ma Israele”, ha cominciato Gianni. “Inizia male il viaggio, ma si sa l’ignoranza gode da voi, Gerusalemme è la capitale indivisibile di Israele”, ha poi aggiunto Giuseppe. E’ molto più dura Lorella, che chiede: “Scusi, ma quando andava a scuola quanto aveva in geografia? La sua maestra non credo abbia fatto un buon lavoro”. Rosj esclama: “Comincia a imparare la geografia, va’!”. Poi Lula: “Non dirmi che non ti hanno informato chiamarsi Israele! Vuoi imparare cosa? Se non sai nemmeno dove sei che impari”. Infine, l’indignato Marino: “Statisti da Bagaglino!”.

 

 

IN VIAGGIO CON I COLLEGHI – Nel presentare la sua foto di Gerusalemme su Facebook Di Stefano ha scritto: “Buongiorno Palestina. Ci chiedevate di vedere coi nostri occhi prima di parlare di queste terre e così siamo venuti ad imparare, a studiare e conoscere. Proveremo ad aggiornarvi. A riveder le stelle, sotto il cielo di Gerusalemme *****”. Di Stefano è accompagnato dai colleghi Di Battista, Sibilia, Spadoni, Carinelli, Vignaroli.

Edit: fa però giustamente notare Carlo Traina su Facebook:

In verità c’è da dire che le Nazioni Unite non hanno mai riconosciuto Gerusalemme come capitale di Israele e mi risulterebbe che la stessa cosa (non riconoscimento) abbia fatto l’Unione Europea. Su Treccani.it – inoltre – alla voce Gerusalemme c’è scritto: “Città della Palestina centrale, proclamata da Israele sua capitale”. La mia idea è che il deputato abbia voluto fare una affermazione “politica”, più che “geografica”.