|

La moda idiota di postare la propria carta di credito su Twitter

Una domanda a bruciapelo. Quanti di voi fotograferebbero la propria carta di credito per poi postarla su internet con tanto di numeri e dati? Probabilmente nessuno, vero? Ebbene, qualche personaggio ha invece deciso di diffondere sul web un dato così importante.

carta-di-credito-su-twitter (7)

LE CARTE DI CREDITO SUL WEB – Ed è così che la pagina Twitter “Need a Debt Card”, letteralmente “bisogno di una carta di debito” ha iniziato a raccogliere fotografie di soggetti che hanno pensato bene di pubblicare sul web le fotografie delle loro carte di credito e di debito. Perché? Non si sa, forse per far vedere di possederne una. Ma al di là di questioni di semplice opportunità, i dati pubblicati potrebbero servire ad esempio per prenotare hotel o provvedere ad operazioni che non richiedono l’uso del codice Cvv.

 

LEGGI ANCHE: Dal cellulare al bancomat, la nostra vita registrata e spiata

 

BASTA COSI’ – I numeri potrebbero servire ai falsari per clonare meglio le carte, così che i soggetti che si sono fatti fotografare rischiano di mettere in pericolo il proprio conto corrente. O, infine, qualcuno potrebbe chiedere: “non è che magari fotografi anche il retro”? Così non si fa neanche fatica. Resta il fatto che si tratti di un’abitudine poco furba, al punto che gli stessi gestori della pagina hanno chiesto di smetterla: “Vi prego finitela di pubblicare le vostre carte di credito”. Chissà perché.