inchieste

(Roberto Monaldo / LaPresse)

Forza Italia, Galan "sacrificato" sulla strada della «pacificazione»

Dopo l'autorizzazione della Camera al suo arresto, l'ex governatore del Veneto ha replicato: «Sono incazzato». Niente nomi, ma l'impressione è che il deputato si sia sentito abbandonato dal suo stesso partito. Deluso soprattutto per il mancato intervento in sua difesa del leader Berlusconi, prima del via libera all'arresto. CONTINUA